A- A+
Roma
Abusi sessuali su una 20enne ubriaca: stupratore salvato dal linciaggio

Stordita a suon di alcol, poi, una volta ubriaca, stuprata. Stupratore salvato dal linciaggio dei parenti della vittima, una giovane di 20 anni.

 

In soccorso dell'uomo, un 30enne di Rieti, i carabinieri del capoluogo laziale, intervenuti dopo che la ragazza si è presentata al pronto soccorso raccontando gli abusi. A quel punto sono partite le indagini, che in poche ore hanno permesso ai militari di individuare l'autore della violenza. I fatti si sarebbero svolti in un'abitazione dell'uomo situata in un quartiere residenziale alle porte della cittadina laziale, dove il 30enne, secondo una prima ricostruzione, avrebbe indotto la giovane a consumare alcol fino a stordirsi. A quel punto, vista l'impossibilità della ragazza di opporre resistenza, il giovane avrebbe abusato di lei sessualmente. I due si conoscevano bene e si frequentavano. L'allarme è scattato a seguito delle numerose telefonate senza risposta effettuate dai familiari sul cellulare della ragazza. I medici del pronto soccorso hanno constatato, oltre a lividi ed escoriazioni varie, anche una forte intossicazione da alcol.

Il ragazzo, che nel frattempo si era dato alla fuga, è stato rintracciato e fermato dai carabinieri, rischiando anche il linciaggio da parte dei parenti della giovane, ed è stato tradotto nel carcere di Rieti, dove dovrà rispondere dell'accusa di violenza sessuale.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    abusiviolenzasessoragazzaubriacastupratorelinciaggiocarabinieririetiromastupro



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
    di Maurizio De Caro
    Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
    CasaebottegaJalisse
    Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.