A- A+
Roma
Accoltella la sorella durante una lite, arrestato 63enne di Ostia

Maltrattamenti e lesioni in famiglia, al termine di un litigio accoltella la sorella: arrestato 63enne pregiudicato di Ostia.

 

Ad intervenire in della Alessandro Piola Caselli, in seguito a una richiesta al numero unico 112, una pattuglia dell’aliquota Radiomobile di Ostia, che ha colto in fagranza l'uomo. Arrivati nell'appartamento i carabinieri hanno infatti rovato il 63enne che poco prima aveva sferrato una coltellata alla sorella convivente, per futili motivi.  L’uomo è stato immediatamente disarmato e arrestato per “maltrattamenti contro familiari” e “lesioni personali”, mentre la sorella è dovuta ricorrere alle cure mediche dell’ospedale G.B. Grassi di Ostia. La donna ha riferito ai Carabinieri corsi in suo ausilio di aver precedentemente subito analoghe aggressioni dal fratello, ma di non averle mai denunciate.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
accoltellasorellalitearrestatoostiaroma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
L'opinione di Tiziana Rocca


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.