A- A+
Roma
Accoltella un uomo alla stazione Tiburtina e scappa: arrestato un romano

Pomeriggio di terrore alla stazione ferroviaria Tiburtina di Roma: intorno alle 16:30 un 57enne ha accoltellato un cittadino di 25 anni originario del Bangladesh al termine di un diverbio scaturito da futili motivi. I due sono poi fuggiti. A chiamare il 112 i passeggeri del binario 1.

Sul posto i carabinieri della Compagnia Parioli e i colleghi della stazione Roma Fidene che hanno arrestato il 57enne, romano con precedenti di polizia, trovato in possesso del coltello multiuso.

Trasportata dai sanitari del 118 all'ospedale Umberto Primo la vittima, ferita all'addome, alla mano e al volto. Il 25enne non sarebbe in gravi condizioni.

Commenti
    Tags:
    tentato omicidioaccoltellacoltellatecoltellostazione tiburtinatiburtinabengaleseromano



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green pass, tracciamento digitale per riavere diritti sequestrati in lockdown
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
    di Avv. Violante Di Falco *
    Covid, per il siero benedetto denunciano i genitori. Così invocano la libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.