A- A+
Roma
Aggredito e rapinato mentre mangia alla Caritas: 21enne finisce in ospedale

Agguato brutale ai danni di un bengalese 21enne, picchiato e rapinato mentre mangiava un pasto della Caritas. In manette due marocchini senza fissa dimora.

 

È accaduto la scorsa notte nei pressi della stazione Ostiense, dove i due nordafricani hanno avvicinato la vittima per poi aggredirla con spintoni e pugni al volto. Il 21enne è così stato sorpreso e rapinato dai due malfattori. Tempestivo l'intervento di alcuni carabinieri di pattuglia in zona, che hanno notato la scena ed hanno scongiurato il peggio. I due rapinatori sono stati ammanettati e portati in caserma in attesa del rito direttissimo, mentre la vittima è finita al pronto soccorso dell’ospedale C.T.O. “A. Alesini” a causa delle lievi ferite al volto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aggressionerapinamangiapastocaritaspicchiatobengaleseospedaleroma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”
Cgil comica, difende il lavoro ma accetta l'infame tessera verde
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.