A- A+
Roma
Alta moda, spettacolo Roma Fashion Week: le sfilate a Palazzo Brancaccio

Alta moda, lo spettacolo della Roma Fashion Week: per la manifestazione del 2020, che si terrà dal 15 al 17 settembre, AltaRoma ha scelto come nuova location per le sfilate Palazzo Brancaccio. In piena emergenza Coronavirus, sarà possibile veder sfilare le modelle anche online.

“Questa edizione è stata pensata sin dall’inizio con la precisa volontà di essere un simbolo, per rafforzare ancora di più il nostro legame con l’imprenditoria più giovane e la città di Roma – spiega il direttore generale di Altaroma, Adriano Franchi –. Il ruolo di Altaroma è quello di fare da trait d’union, di agevolare il dialogo tra i giovani brand e i maggiori players, offrendo loro opportunità uniche perché si possano presto affacciare nei mercati più strategici. È per questo che in un momento storico come l’attuale non possiamo tirarci indietro. Il valore del Made in Italy e l’indotto che porta il sistema della moda sul territorio (e non) devono restare saldi”.

La settimana della moda di Roma, infatti, si è definita negli anni per la sua vocazione verso la ricerca e il sostegno dei giovani designer, degli outsider della moda, delle realtà indipendenti che nutrono e danno linfa al sistema del fashion italiano e internazionale. Senza tralasciare però il forte legame con l’alta artigianalità e l’alta sartoria. Questo dialogo si rinnoverà nei suggestivi luoghi di Spazio Field e nei Saloni dello storico palazzo che sovrasta colle Oppio, e che è di fatto l’ultima dimora patrizia costruita all’interno delle antiche mura aureliane che circondavano la città di Roma.

“Una location prestigiosa, senza dubbio – aggiunge Franchi –, che ci consentirà di contenere e controllare al meglio il flusso dei partecipanti. Nel totale rispetto delle norme per la sicurezza anti Covid-19, infatti, gli ingressi avverranno contingentati e la partecipazione alle produzioni e ai progetti dal vivo sarà riservato, nella stessa modalità, ai soli addetti ai lavori che avranno effettuato l’accredito, e che avranno seguito tutte le procedure richieste”.

La manifestazione sarà inoltre a disposizione su una piattaforma digitale - www.altaromadigitalrunway.it - per favorire la partecipazione di tutti coloro che vorranno interagire e raccontare la tre giorni. Una soluzione che abbraccia le esigenze legate all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, permettendo la partecipazione in simultanea di chi non potrà viaggiare, e che incontra finalmente il desiderio di tutti coloro che non vogliono rinunciare all’opportunità di entrare in contatto con gli addetti ai lavori.

Commenti
    Tags:
    alta modaaltaromaroma fashion weekfashion weeksfilate modasfilate moda romamoda romapalazzo brancaccio


    Loading...
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Caro presidente Erdogan, l’Italia non è la Guinea-Bissau
    Di Ernesto Vergani
    Vaccino, il piano segreto di Mario Draghi
    Germania, nuovo picco di contagi nonostante lockdown e vaccini

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.