A- A+
Roma
Amore Tossico, è morto Enzo Di Benedetto. Storica la sua battuta sul gelato

Enzo Di Benedetto, uno dei protagonisti della pellicola cult “Amore Tossico”, è morto il 21 febbraio scorso a 63 anni, stroncato da una broncopolmonite. La sua battuta fulminante “Ma come dovemo svortà e te piji er gelato?” è diventata un tormentone, che ha oltrepassato la scarsa fruibilità del film spopolando sul web.

 

È stata una broncopolmonite a stroncare l’ex ragazzo di strada divenuto attore per caso nel film del 1983 diretto dal regista Claudio Caligari ambientato a Ostia. Negli anni l'opera è divenuta una pellicola oggetto di un vero e proprio culto. Nel film si raccontano le gesta di un gruppo di tossicodipendenti romani: Cesare, Enzo, Roberto detto Ciopper, Massimo, Capellone, Michela, Loredana, Debora e Teresa, che “svoltano l’esistenza” tra la spiaggia di Ostia e l’hinterland della Capitale aggirandosi nel quartiere di Centocelle consumando eroina.

Le loro giornate trascorrono tra liti, rapine e tentativi di furti commessi per procurarsi la dose quotidiana e i rapporti turbolenti con le forze dell’ordine. Seguendo le regole del neorealismo, il regista scelse un cast composto da attori non professionisti che erano stati o erano realmente tossicodipendenti al momento della realizzazione dell’opera. Questa particolare situazione creò diversi problemi logistici durante le riprese, perché alcuni di loro durante la notte venivano arrestati per reati derivanti dalla loro situazione.

Ad oggi i “sopravvissuti” del film dei quali si hanno ancora notizie sono Michela Mioni (Michela) e Dario Trombetta che recitava la parte di un “protettore”.

Commenti
    Tags:
    amore tossicoenzo di benedettoenzo gelatobattuta gelatogelatocaligarimortobroncopolmonite
    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coronavirus: #iorestoacasa ma Zingaretti regala 50 mln a musei e sagre paesane

    Coronavirus: #iorestoacasa ma Zingaretti regala 50 mln a musei e sagre paesane

    i più visti
    i blog di affari
    Coronavirus, la lezione della Cina? Non vi sarà salvezza senza sovranità
    Di Diego Fusaro
    Davide Pracchi ci parla dei finanziamenti alle imprese garantiti dallo Stato
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Selvaggia Lucarelli: “Fai rumore” (altro che Diodato)
    Francesco Fredella

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.