A- A+
Roma
Anelli e orologi persi in spiaggia: li recupera e diventa ricco. La storia

di Federico Bosi 

Da Torvaianica ad Ostia, passando per villaggio Tognazzi e Capocotta: c'è chi per tutta l'estate fa avanti ed indietro per i 20 km di spiaggia armato di metal detector alla ricerca di oro, argento o oggetti metallici vari. Il cercatore poi ha anche il pronto intervento: gli dici cosa ti sei perso e dove, lui lo cerca in cambio di 10 euro.

E' un romeno creativo, è amico di tutti i bagnini, idolo indiscusso e è l'inventore di una startup di fantasia che in 3 mesi ha “fatturato” 30 mila euro, ovviamente in nero”, mettendo a frutto un investimento di più o meno 400 euro per l'acquisto di un metal detector semi professionale e un rastrello da bambini. Il resto del business plan è tutto nelle sue gambe che lo portano dagli stabilimenti di Ostia alle spiagge free di Capocotta.

Ora che l'estate è agli sgoccioli, si prepara a godere i sua guadagni. In spiaggia ha trovato e negli interventi a richiesta, restituito anelli, collane di perle, orecchini, chiavi di case o macchine, Rolex Daytona e orologi preziosi, fedi nunziali ed una quantità infinita di monetine.

Non rilascia interviste e di fronte a una macchina fotografica o a uno smartphone ringhia minaccioso, ma agli amici bagnini ha raccontato di essere riuscito a superare nei giorni di massima affluenza nelle spiagge, 60 ritrovamenti al giorno. Conti alla mano, fanno 600 euro al giorno esentasse, pari a 8-9 mila euro al mese. E il bottino al termine dell'estate sarà superiore ai 25 mila euro ai quali vanno aggiunti gli introiti della vendita di tutti gli oggetti ritrovati e mai restituiti ai legittimi proprietari.

Una piccola azienda costruita sulla sbadataggine di uomini e donne. E la new economy alla “rumena”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    anellifediorologimetallimonetemetal detectoristart upspiaggiasmarrimentiostiacapocotta



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.