A- A+
Roma
Anzio da paura, petardi contro un poliziotto: preso branco di Tor Bella Monaca

Anzio da paura, aggrediscono e lanciano petardi contro un poliziotto in Riviera Mallozzi: mercoledì mattina, alle prime luci dell’alba e dopo due settimane di indagini, i Carabinieri Anzio hanno arrestato tre delinquenti di Tor Bella Monaca accusati in concorso di lesioni personali aggravate, violenza privata, omessa denuncia di materie esplodenti ed esplosioni pericolose.

I tre sono accusati di aver generato il panico, nella serata del 2 agosto scorso, tra i turisti lungo Riviera Mallozzi, strada principale del litorale di Anzio, effettuando manovre pericolose con un’autovettura e spingendola contromano lungo quella strada a senso unico, creando un ingorgo con la loro autovettura Renault Modus.

Alla richiesta di spiegazioni effettuata da un poliziotto libero dal servizio che stava assistendo alla scena e che si trovava al mare con la propria moglie ed il figlio minore di 10 anni, lo offendevano e minacciavano finché, notando che lo stesso stava chiamando qualcuno col proprio cellulare, veniva accerchiato e, dopo avergli impedito di andarsene, colpito a più riprese con calci e pugni finché non cadeva a terra, venendo ulteriormente percosso.

Interveniva, quindi, in aiuto del poliziotto, un terzo soggetto che si intrometteva nella mischia e rimediava, anch’egli, qualche giorno di prognosi derivante dallo scoppio di un petardo che uno dei tre malviventi lanciava nel corso dell’aggressione. Lo scoppio di tale petardo, che deflagrava sul piede del poliziotto, provocava a quest’ultimo lesioni giudicate guaribili in 14 giorni mentre l’encomiabile cittadino giunto in suo ausilio riceveva 7 giorni di prognosi dai sanitari dell’Ospedale di Anzio.

In tale circostanza i tre venivano identificati, fermati e condotti in caserma da varie pattuglie dei Carabinieri che intervenivano prontamente sul posto, allertate dai cittadini.

Ai tre – tutti italiani con precedenti per reati contro il patrimonio e legati alle sostanze stupefacenti, di età compresa tra 37 e 44 anni e residenti nel quartiere popolare di Tor Bella Monaca – al termine delle formalità di rito, è stata notificata l’ordinanza di custodia cautelare che dispone gli arresti domiciliari da scontare nelle rispettive abitazioni.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    anziotor bella monacabrancopoliziottopetardilancio petardi



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Italia nazione più colpita in Europa dal traffico di identità digitale
    Con Enrico Letta c’è il futuro verde del PD e dell’Italia
    Mauro Buschini*
    Riforma Fiscale 2021: cosa cambia davvero per le imprese?
    Gianluca Massini Rosati


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.