A- A+
Roma
Autista bus senza patente. Salta gita scolastica

Avrebbe dovuto portare in gita a Recanati una scolaresca di Fiano Romano, ma a un controllo degli agenti della Sottosezione di Polizia Stradale di Roma Nord e' risultato che l'autista non aveva piu' i requisiti per la patente D per la guida dei pullman e al trasporto di persone. Il viaggio cosi' e' saltato.

La Polstrada era intervenuta su segnalazione di alcuni genitori,preoccupati per l'eta' avanzata di uno dei conducenti del bus. Giunti cosi' sul posto, i poliziotti, dopo aver rilevato varie irregolarita' relative alle dotazioni e ai dispositivi di sicurezza di uno dei pullman, hanno effettivamente potuto verificare che uno dei due conducenti, avendo superato i 68 anni, non aveva piu' la titolarita' della patente D. Non solo: si e' riscontrata anche l'assenza della documentazione attestante l'attivita' di guida dei conducenti dei precedenti 28 giorni, necessaria per verificare i corretti tempi di guida e di riposo. Con grande rammarico dei giovani alunni che sono dovuti cosi' rientrare in classe per lo svolgimento del normale orario scolastico ma con l'apprezzamento e la soddisfazione dei genitori presenti e dei docenti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
polizia stradalegita



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Vaccini obbligatori ai bambini, che cosa fare quando l'ex coniuge si oppone
di Avv. Maria Grazia Persico*
Green Pass, uno strumento di discriminazione e di controllo biopolitico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
La CGIL è la stampella dei padroni
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.