A- A+
Roma
Barca in avaria contro la scogliera: il conducente salvato dallo schianto

Fiumicino, barca in avaria rischia di schiantarsi contro la scogliera. Il conducente salvato dalla Polizia di Stato.

 

Stava navigando in alto mare quando ad un tratto il motore della sua barca è andato in avaria. L’imbarcazione in balia delle acque, oramai senza controllo stava andando alla deriva, dirigendosi pericolosamente contro la scogliera del costruendo porto della concordia di Fiumicino. Solo il provvidenziale intervento della squadra nautica di Fiumicino, in servizio di vigilanza costiera ha evitato il peggio, portando in salvo il conducente.

Intensificata durante periodo estivo l’attività sotto costa espletata lungo il litorale della Capitale dagli uomini delle squadre nautiche dirette da Massimo Improta, Dirigente dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico, al fine di garantire la sicurezza di bagnanti e diportisti che quotidianamente affollano le spiagge e il mare romano.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    barcaavariamotore avariamarefiumicinoscoglieraschiantopolizia



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”
    Cgil comica, difende il lavoro ma accetta l'infame tessera verde
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.