A- A+
Roma
Blitz a Tor Bella Monaca, cacciate 16 persone dagli appartamenti occupati

Sgomberati gli appartamenti occupati abusivamente a Tor Bella Monaca dai trafficanti di droga. Gli occupanti mandati via sono 16, di cui quattro minorenni. Una delle palazzine sgomberate è quella nella quale, qualche settimana fa, era morta una ragazza precipitando dal 13esimo piano.

Sono 16 gli occupanti, di nazionalità straniera e italiana, di cui quattro minori, trovati all'interno di quattro appartenenti di Tor Bella Monaca, a Roma, di cui sono in corso, dalle prime ore dell'alba, le operazioni di sgombero. Alcuni sono già stati denunciati per occupazione abusiva.

 

Fermate due persone senza documenti

Due le persone fermate in quanto trovate prive di documenti e sulle quali sono state avviate le procedure di identificazione. Alle operazioni partecipano i gruppi Sicurezza Pubblica ed Emergenziale, Sicurezza Sociale Urbana e il VI Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale, con la collaborazione di unità della Polizia, per liberare alcuni alloggi Ater, occupati irregolarmente, in una delle Torri di Tor Bella Monaca, in via Santa Rita da Cascia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
abusividrogaoccupantiragazza mortaromasgomberospacciotor bella monaca






Gina Lollobrigida, i cimeli all'asta: dall'orologio di Fidel Castro ai premi

Gina Lollobrigida, i cimeli all'asta: dall'orologio di Fidel Castro ai premi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.