A- A+
Roma
Bobo Craxi investito da una poliziotta contromano: ricoverato al Santo Spirito

“Non pubblicherò le foto. Ma voglio comunicare che sono stato investito in pieno centro da una poliziotta che guidava contro mano. Diciamo che succede. Saluti dal Santo Spirito". Con questo messaggio, postato su Twitter, Bobo Craxi annuncia di essere stato investito stamattina a Roma e di essere attualmente ricoverato in ospedale.

 

“L'umore è buono, i medici bravissimi - scrive in un altro post rispondendo ai tanti commenti di persone che gli chiedono come stia -. In genere accade di peggio. Ciò che si è rotto si ricostituirà. La mia fiducia nella pubblica sicurezza però è salda”.

In un commento successivo, il politico 55enne spiega il motivo del suo post: "Non mi piacciono le comunicazioni private in pubblico. Però essere investito dalle forze dell'ordine mi sembrava un must...".

Commenti
    Tags:
    bobo craxibobo craxi investitoincidente bobo craxisanto spirito


    Loading...





    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
    Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
    Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.