A- A+
Roma
Botte ed insulti razzisti contro un eritreo: nuova aggressione al Tiburtino

Eritreo 30enne insultato e picchiato nella notte di mercoledì, nuovo episodio di violenza al Tiburtino III. La periferia di Roma, teatro a fine agosto di uno scontro tra residenti e alcuni migranti, torna a far parlare di se.

 

Il giovane, aggredito da quattro giovani a bordo di un'auto, è stato infatti prima avvicinato e coperto di insulti razzisti, poi colpito con un pugno in pieno volto. Il 30enne, ospite del centro accoglienza di via del Frantoio, ha riportato una probabile frattura al naso, e dovrà forse sottoporsi ad un intervento chirurgico. La denuncia arria da Debora Diodati, presidente dalla Croce Rossa di Roma, che gestisce proprio il presidio per migranti al Tiburtino: "Siamo sconcertati - afferma Debora Diodati - Va fatta luce e chiarezza su questa vicenda. Chi alimenta tensioni faccia un passo indietro".

 

Tags:
botteinsultirazzismoeritreoaggressioneviolenzatirburtinocentro accoglienzacroce rossamigrantiroma
Loading...
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
AstraZeneca, stop definitivo in Danimarca
Si infiamma lo scontro sul Copasir. Arrivano le dimissioni di Vito (FI)
Separazione e conto corrente cointestato: come gestire i risparmi rimanenti
Di Rebecca Sinatra *

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.