A- A+
Roma
Botte e insulti alla ex compagna: disposto divieto di avvicinamento

La polizia ha eseguito un divieto di avvicinamento per un uomo geloso e violento che molestava l'ex convivente.

La loro era una storia che durava da circa due anni. Per la donna però, da quando, nel settembre 2018, avevano deciso d’intraprendere una convivenza, la vita era diventata un vero e proprio incubo. Il compagno infatti, colto da frequenti raptus di gelosia, la incolpava spesso di avere un amante e di tradirlo.

La frequenza delle liti, confermata anche dai vicini di casa della coppia, aveva creato un clima sempre più esasperato tanto che, in diverse occasioni, aveva comportato l’intervento della Polizia. In particolare, nell’aprile scorso, dopo aver cercato il fantomatico amante nella varie stanze della casa, l’uomo ha minacciato la vittima di morte, brandendo un coltello, per poi strattonarla e schiaffeggiarla ripetutamente.

Il giorno dopo, la donna al proprio risveglio aveva trovato i propri indumenti gettati a terra, la porta del bagno divelta e l’uomo che, in preda alla rabbia, era intento a distruggere tutto ciò che trovava davanti a sé, per poi scagliarsi nuovamente contro di lei. A questo punto la donna aveva deciso di andarsene via. L’ex però, una volta individuato il luogo dove si era rifugiata, era riuscito a entrare nella sua abitazione e non trovando la donna si era impossessato dei suoi due cani, recuperati poi grazie all’intervento della Polizia.

Per niente scoraggiato, l’uomo ha escogitato altre modalità per avvicinarsi alla compagna, anche attraverso grossolani escamotage, ad esempio fingendosi un postino o tentando di intrufolarsi nell’abitazione arrampicandosi dal terrazzo.

Sulla base degli accertamenti effettuati, e in considerazione degli interventi realizzati, dopo un’attenta ricostruzione ed esposizione dei fatti all’Autorità Giudiziaria, gli agenti del commissariato Colombo hanno ottenuto ed eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna da parte del compagno.

Commenti
    Tags:
    violenzaviolenza donnemaltrattamentigelosiadivieto di avvicinamento stalkingstalking
    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coronavirus, la verità sul crash Inps: 300 tecnici pagati come giardinieri

    Coronavirus, la verità sul crash Inps: 300 tecnici pagati come giardinieri

    i più visti
    i blog di affari
    Il Global Management Challenge anche in Italia. Gratis per i team di studenti
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Tg1, Carboni conduce al posto di Giorgino. Ecco il retroscena clamoroso
    Di Francesco Fredella
    MUSICA. Il COVID-19 non lo ferma: Filippo Pezzini lancia l’album “Flemmatico”
    Greta V.Galimberti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.