A- A+
Roma
Branco di lupi sbrana quattro puledri patrimonio Unesco alle porte di Roma
Cavalli Lipizzani a Montelibretti

Un branco di lupi ha attaccato 4 puledri di una razza protetta dall'Unesco in un allevamento di Montelibretti, alle porte di Roma. Uno dei cavalli è stato sbranato, gli altri hanno riportato ferite gravi e per loro non c'è stato niente da fare.

È successo mercoledì mattina nell'allevamento Statale dei Cavalli Lipizzani del Crea, di Montelibretti. I puledri assaliti non erano cavalli comuni. Si trattava di esemplari della razza Lipizzana, molto pregiata. Talmente pregiata che nel dicembre del 2022 sono stati inseriti nella lista dei patrimoni dell'umanità dall'Unesco.

L'attacco

I giovani cavalli stavano pascolando quando sono arrivati i lupi. Il branco era formato da almeno tre esemplari che hanno assalito tutti e quattro i puledri, per poi avventarsi contro una femmina di appena due mesi, sbranandola. Prima che i lupi potessero fare lo stesso anche con gli altri animali, sono intervenuti i responsabili dell'allevamento che hanno messo in fuga i predatori. Tuttavia anche gli altri tre cavalli sono morti, a causa delle ferite riportate. Secondo quanto riferisce il Crea, è la prima volta che nell'allevamento di Montelibretti avviene una cosa simile.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
attaccabrancocavallilupimontelibrettiportepuledriromasbrana






Parchi e agricoltura, insieme si può: il libro di Gubbiotti smentisce l'impossibile coesistenza

Parchi e agricoltura, insieme si può: il libro di Gubbiotti smentisce l'impossibile coesistenza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.