A- A+
Roma
Buche killer in via Ardeatina, caos incidenti: nuovo asfalto o sarà chiusura

Via Ardeatina, una delle arteria romana di maggiore importanza che collega la parte sud di Roma al centro della città, è un susseguirsi di buche “killer” anche da 15 cm che costringono le auto a procedere a zig zag e evitare di squarciare pneumatici e danneggiare gli ammortizzatori. La richiesta al sindaco ed istituzioni: “Subito nuovo asfalto e la strada va chiusa”.

Ad inviare la pec al sindaco Raggi, al Municipio IX, ai vigili urbani ed ai carabinieri della stazione Divino Amore con oggetto "Richiesta di chiusura di via Ardeatina" è stato il presidente dello Sportello del Cittadino Pasquale Calzetta. Nella missiva Calzetta pone in risalto tutti i problemi che la consolare riscontra, ora amplificatisi a causa del maltempo che ha flagellato Roma nelle ultime settimane.

“A causa della mancata manutenzione ordinaria – scrive Pasquale Calzetta – il manto stradale è ormai in larga parte inesistente con la presenza di buche che a questo punto raggiungono la profondità di oltre 15 cm, con la che si è ulteriormente aggravata a causa delle piogge consistenti che in questo ultimo periodo. Gli interventi di chiusura delle buche vengono fatti utilizzando asfalto a freddo, che risultano totalmente inutili in quanto in poche ore le buche ricompaiono con il risultato che vengono spesi soldi senza nessun beneficio per i cittadini. La situazione è diventata assolutamente insostenibile dal punto di vista della sicurezza stradale per tutti gli automobilisti ed in particolare per i motociclisti che si trovano a percorrere tale consolare”.

Dopo la premessa, ecco la richiesta dello Sportello del Cittadino: “Chiediamo che venga immediatamente realizzato un intervento di asfaltatura e messa in sicurezza della Via Ardeatina in particolare dal GRA verso fuori Roma. Se tale intervento non verrà eseguito nelle prossime ore si ribadisce la richiesta di chiusura della strada per evitare danni alle autovetture ma soprattutto incidenti stradali. Se nessuno dei due interventi precedentemente elencati non saranno eseguiti nelle prossime ore – conclude Calzetta –, l' associazione ricorrerà verso le Autorità Giudiziarie competenti chiedendo di perseguire tutti gli organi coinvolti, sia amministrativi che di controllo, per il reato di omissione di Atti d’Ufficio”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    buchebuche romavia ardeatinabuche via ardeatinabuche killerbuche stradalinuovo asfaltosportello del cittadinopasquale calzetta




    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Morto Enrico Nicoletti: nella tomba i segreti della Banda della Magliana

    Morto Enrico Nicoletti: nella tomba i segreti della Banda della Magliana

    i più visti
    i blog di affari
    Amici, Federica Gentile di RTL1025 ha una sorpresa per due allievi
    Francesco Fredella
    Oggi al MUDEC online "Le città delle Donne”. Le opere di non-fiction premiate
    Paolo Brambilla - Trendiest
    L'impresa e la solidarietà familiare. Come evitare casi di "sfruttamento"
    di Avv. Andrea Gazzotti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.