A- A+
Roma
Camerieri di giorno, pusher di notte. Fermati quattro giovani sotto i 30 anni

Quattro camerieri del Centro storico sono stati arrestati con l'accusa di spaccio di marijuana e hashish.

 

I giovani, di età compresa tra i 21 e i 29 anni, sono stati colti in flagrante a vendere due dosi di droga a un acquirente nella zona di Testaccio. Si tratta di due romani, un pugliese e un moldavo che di giorno lavoravano nello stesso ristorante come camerieri e di notte fornivano ai propri clienti un altro tipo di menù, a base di marijuana auto-prodotta. I Carabinieri hanno infatti trovato nelle loro abitazioni piante alte più di un metro, di un chilogrammo ciascuna, che i giovani portavano alla fioritura per poi far essiccare le dosi da rivendere sulla strada. Oltre alle piante, i militari hanno sequestrato fertilizzanti speciali e semi. La notte del fermo, i giovani pusher avevano guadagnato circa 500 euro nello spaccio di marijuana e hashish.
I ragazzi sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo, durante il quale saranno chiamati a rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
camerierispacciatoripushermarijuanahashishpiante



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
di Maurizio De Caro
Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
CasaebottegaJalisse
Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.