A- A+
Roma
Cane aggredito alla Muratella. La denuncia: “Condannati a morte dal Comune”

Cane anziano aggredito nel canile la Muratella. L'animale, abbandonato a se stesso, è in grave condizioni e la struttura comunale finisce nella bufera.

 

 

L'animale, un cane anziano, sarebbe stato azzannato mentre si trovava senza alcun controllo nel giardino del canile. La denuncia arriva dalla onlus Le.I.D.A.A., che, attraverso il responsabile nazionale Rinaldo Sidoli, si scaglia contro le condizioni in cui sono costretti i piccoli ospiti della struttra: “È l'ennesimo caso di aggressione per incuria - attacca Sidoli - Gli animali a Muratella stanno pagando con la vita le scelte scriteriate di una giunta che non ama gli animali. Non si può affidare la vita di esseri  maltrattati e abbandonati a servizi privati che ragionano secondo la logica del massimo ribasso. Il Comune ha risparmiato, ma a pagare il prezzo più alto sono stati i lavoratori  licenziati e i cani che hanno perso le cure previste per legge".

L'onlus, presieduta dall'on. Brambilla, chiede così ancora una volta al Comune riposte definitive sulla gestione del servizio, che registra l'ennesimo episodio controverso: "È inaccettabile che il gestore non rispetti le condizioni del bando. La società doveva assumere tra 6-8 educatori, punto mai rispettato. Non c’è nessuno che si occupa di rieducare questi 600 cani. Animali che subiscono violenze e traumi hanno bisogno di assistenza. Nella struttura c’è carenza di personale, servirebbero 40 operatori. Se non ci fossero i volontari, quei cani rimarrebbero chiusi in gabbia". Conclude la nota Sidoli: “Gli sprechi nella Capitale ci sono e vanno eliminati, ma tagliare sul benessere di questi esseri indifesi è pura disumanità. Questo atteggiamento equivale a una condanna a morte di innocenti”.

 


 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
caneaggreditomuratellacanilecomuneromaanimalimaltrattamentiabbandonoraggim5s



Malagrotta: il bluff del capping da 250 mln, Manlio Cerroni: “Soldi inutili”

Malagrotta: il bluff del capping da 250 mln, Manlio Cerroni: “Soldi inutili”

i più visti
i blog di affari
Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.