A- A+
Roma
Cane di una bimba disabile avvelenato con le polpette

Polpette avvelenate per uccidere i cani: si sono verificati diversi casi a Isola Liri in provincia di Frosinone, dove gli animali sono morti dopo aver mangiato “bocconcini” lasciati in terra. Delle polpette avvelenate sono state fatte mangiare anche al cane di una ragazzina costretta alla sedia a rotelle e non vedente. Questa mattina i genitori della piccola l’hanno accompagnata a scuola senza dirle nulla del suo amico che si prestava per lei alla Pet Terapy. I genitori hanno informato i carabinieri e presenteranno denuncia ma nel frattempo stanno cercando un modo per informare la piccola ed eventualmente, trovare un nuovo amico a quattro zampe.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
animalicanedisabilinon vedentipet terapy. isola lirifrosinonemaltrattamenti animali



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
Angelo Andriulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.