A- A+
Roma
Canile-lager a Boccea: cani denutriti e non microcippati. Trovate 10 carcasse

Scoperto e chiuso un canile lager in zona Boccea: all'arrivo delle autorità 10 cani erano già morti.

 

A dare la drammatica notizia il presidente della Commissione capitolina Ambiente Daniele Diaco: “Gli animali in condizioni più disperate sono stati ricoverati e sottoposti, sin dalle prime ore, alle cure del caso, mentre quelli che non presentavano particolari patologie o criticità sono stati trasferiti presso il canile Muratella. La speranza è che tutti possano riprendere una vita serena e spensierata, magari mediante adozioni in contesti sicuri e rassicuranti”, ha dichiarato in una nota.
Quando la Polizia locale e le guardie zoofile della Earth sono arrivati sul posto hanno trovato 16 cani denutriti, solo 5 microcippati e ben 10 carcasse. La magistratura ha aperto un'indagine riguardo alla proprietaria del canile-lager.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
canilecanile lagerbocceamuratellacanidaniele diaco



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.