A- A+
Roma
Cannabis mania, Roma regina dei growshop: 36 negozi in tutta la provincia

È cannabis mania nella Capitale. Roma è al primo posto in Italia per numero di growshop: se ne contano addirittura 36 nella provincia.

 

Dal 2005 ad oggi i negozi che vendono semi e prodotti per la coltivazione, in Italia, sono aumentati del 300%. Sono oltre 400 i negozi del “cannabusiness” secondo i dati riportati da Dolce Vita, la rivista dedicata al mondo della cannabis.

Nonostante la cannabis ricreativa non sia legale, durante lo scorso anno la versione light ha fatto registrare un vero e proprio boom. Allo "sballo" si stanno sostituendo i prodotti per la coltivazione, il tessile e l'alimentare.

Sono diverse le tipologie di growshop che si possono trovare nelle regioni italiane. In quasi tutti i punti vendita si possono acquistare le sostanze psicoattive legali, la letteratura dedicata e i relativi accessori. Gli headshop espongono articoli per fumatori, come accendini, posacenere, cartine, cilum, narghilè, bong e vaporizzatori, mentre gli hempshop gli articoli e i prodotti riguardanti la canapa o derivati realizzati con la stessa (abbigliamento, cosmetica, alimenti, libri, riviste, dvd). Negli smartshop sono in vendita le sostanze psicoattive legali come integratori o composti di origine naturale e sintetica, mentre nei seedshop, come suggerisce il nome stesso, si possono comprare i semi di cannabis a scopo collezionistico.

Molti sono gli usi medici, officinali, alimentari e tessili legati al mondo della cannabis. I prodotti più richiesti e venduti negli headshop italiani sono i semi di cannabis (ne esistono almeno 300 varianti), al secondo posto c'è poi la cannabis light, ossia le infiorescenze di canapa a contenuto legale di THC e al terzo posto gli articoli per la coltivazione e il giardinaggio, che vanno dalle lampade ai fertilizzanti, dalle serre domestiche fino ai manuali.

Se Roma è la provincia con più growshop in assoluto, Milano si aggiudica il secondo posto in classifica con 28 negozi registrati e Torino segue con 23. A livello regionale, invece, sono la Lombardia e l'EMilia Romagna, rispettivamente con 67 e 54 negozi registrati, a dominare la graduatoria italiana. La regione Lazio segue al terzo posto con 42 esercizi commerciali.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
canapacannabiscannabis lightcoltivazionegrowshoplaziomanualimarijuananegoziprovinciaromasemiserrevendita






Taxi introvabili a Roma, Nancy Brilli lasciata a piedi: l'accompagna il barman

Taxi introvabili a Roma, Nancy Brilli lasciata a piedi: l'accompagna il barman


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.