A- A+
Roma
Carabiniere spara e uccide ladro: il militare dell'Arma indagato dalla Procura

Eccesso colposo nell’uso legittimo delle armi. Per questo reato risulta iscritto sul registro degli indagati della procura di Roma il carabiniere che, la notte tra sabato e domenica, ha ucciso con due colpi di pistola un 56enne siriano nel corso di un tentativo di furto in un ufficio in via Paolo Di Dono, nel quartiere romano dell'Eur Serafico.

La vittima - che ha precedenti per rapina, lesioni ed evasione - poco prima aveva aggredito e ferito con un cacciavite il collega di pattuglia del militare del Nucleo Radiomobile, un 31enne. I pm della Capitale hanno avviato l’indagine alla luce di una prima informativa inviata dai militari dell'Arma su quanto accaduto.

Secondo quanto si apprende da fonti investigative, l'iscrizione del carabiniere sarebbe un atto dovuto.

Loading...
Commenti
    Tags:
    carabiniere uccide ladrocarabiniere indagatoprocura romaladro mortovia paolo di dono




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Coprifuoco Roma, satira scatenata: i vigili dedicano una canzone a Conte

    Coprifuoco Roma, satira scatenata: i vigili dedicano una canzone a Conte

    i più visti
    i blog di affari
    Sciami di robot guidati da artisti umani per creare composizioni pittoriche
    di Maurizio Garbati
    Regime terapeutico, nuovi poveri e primi disordini
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    SCRITTURE CONTABILI OBBLIGATORIE NELLA LEGGE 3/12 art. 9 comma 3

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.