A- A+
Roma
Caracalla by night: tornano le visite serali alla scoperta della Roma antica

Riapre il “Sogno di una notte di fine estate”. La manifestazione torna dopo il successo dello scorso anno e ripropone una delle più suggestive passeggiate tra i ruderi dell’antica Roma, le Terme di Caracalla.

Quest’anno, in questo spazio incantevole, si potranno ammirare anche le opere dello scultore toscano Mauro Staccioli, interpretate da una sapiente gioco di luce realizzato dalla Soprintendenza Speciale di Roma, con Electa.

L'evento andrà avanti fino al 2 ottobre con cadenza bisettimanale, il martedì e il venerdì, a partire dalle 19,30 fino alle 21. Si può entrare solo per gruppi e la visita è guidata e porterà oltre che tra le monumentali vestigia anche nei sotterranei dove erano installati i servizi che alimentavano le Terme e nel famoso Mitro, il più grande tra quelli rimasti a Roma.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
caracallaestatemitreomanifestazione



Roma, bilancio in Ffp2. Gualtieri esulta. La 5 Stelle Meleo: “Fiumi di parole”

Roma, bilancio in Ffp2. Gualtieri esulta. La 5 Stelle Meleo: “Fiumi di parole”

i più visti
i blog di affari
Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.