A- A+
Roma
Casapound, sfida di Raggi a Salvini: lettera a Tria per chiedere lo sgombero

Raggi sfida Salvini sullo sgombero di Casapound, mentre il leader leghista frena prendendo tempo il sindaco M5S scrive al ministro Tria.

 

Virgnia Raggi avrebe infatti scritto al Ministero della Finanzep er comunicare che martedì scorso l'Assemblea Capitolina ha approvato una mozione prosposta dal Pd, sostenuta anche dal gruppo M5s, per chiedere lo sgombero immediato dell'immobile di via Napoleone III occupato dal dicembre 2003 da CasaPound.

Il sindaco ha chiesto aiuto al Mef perché l'immobile, utilizzato dall 1963 dal Ministro dell'Istruzione, è attualmente di proprietà del Demanio dello Stato, ente controllato dal dicastero di via XX Settembre. La Raggi avrebbe chiesto al ministero di ripristinare le condizioni di legalità nello stabile creando le condizioni per arrivare allo sgombero.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    casapoundraggisalvinisfidasgomberotriamefroma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Violenza donne, la maratona radiofonica che dà voce alla lotta agli abusi
    L'opinione di Tiziana Rocca


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.