A- A+
Roma
Case popolari, migliaia di richieste inceppano il sistema: manca il personale

Nuovi intoppi per le case popolari. Nonostante il Comune di Roma abbia da tempo annunciato la chiusura dei Caat (Centri di assistenza alloggiativa temporanea), arriva una brusca frenata.

 

Il Campidoglio ha infatti ricevuto migliaia di richieste da parte dei nuclei familiari che attualmente vivono nei residence e che vorrebbero usufruire del nuovo servizio di assistenza, il cosiddetto Sassat (Servizio di Assistenza e Sostegno Socio Alloggiativo). Il personale incaricato di esaminare le domande, però, non basta per esaurire tutte le richieste ricevute. Un rallentamento con “tempi non definibili" che rischia di mandare a gambe all'aria il programma contro l'emergenza casa.
L'ufficio Caat lamenta infatti di non ha ricevuto le unità lavorative supplementari richieste per esaminare le 1.298 domande pervenute dagli inquilini dei residence “e si appresta a lavorare la documentazione pervenuta con le energie disponibili e nei tempi non definibili consentiti dalle ordinarie risorse umane a disposizione".
Al Comune di Roma la richiesta di nuove forze per l'ufficio è stata presentata da tempo, ma nessuno ha risposto all'appello dell'ufficio Caat.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
case popolaricaatsassatpersonalerallentamentiufficiodipendenticomune di romacampidogliovirginia raggilaura baldassarre



Roma: botteghe storiche, ora c'è la legge di tutela. Fondi per 2,4 mln

Roma: botteghe storiche, ora c'è la legge di tutela. Fondi per 2,4 mln

i più visti
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.