A- A+
Roma
Caso Cucchi, la sorella Ilaria sul palco del Concertone del Primo Maggio

Caso Cucchi: la sorella Ilaria Cucchi sarà ospite del Concertone del Primo Maggio di piazza San Giovanni a Roma. Ilaria racconterà la storia del fratello Stefano.

 

"Al Concertone del Primo Maggio anche Ilaria Cucchi sul palco per raccontare l’aspetto più umano della triste vicenda che ha colpito la sua famiglia". È quanto annuncia Massimo Bonelli, direttore artistico del Concertone, nel corso della conferenza stampa a piazza San Giovanni.

Bonelli poi conferma la presenza anche di Mara Venier, ma con un dubbio: "Non c’ha ancora svelato esattamente cosa farà".

Commenti
    Tags:
    casocucchistefano cucchiilaria cucchiconcertone primo maggioprimo maggioconcertoprimo maggio romastoriamara venier




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Estate 2020 da virus, c'è una task force silenziosa: 400 cani bagnino Sics

    Estate 2020 da virus, c'è una task force silenziosa: 400 cani bagnino Sics

    i più visti
    i blog di affari
    Mario Monti all'Oms, nuovi tagli alla sanità in nome del liberismo?
    Di Diego Fusaro
    M5s? Ora è diventato come gli altri. Il grillismo si sgonfia nella routine
    di Maurizio De Caro
    Accordo Israele Emirati Arabi Uniti: il nemico del mio nemico è mio amico.
    Andrea D'Amico

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.