A- A+
Roma
Charlie Chaplin “Il grande monello”: a Castel Gandolfo film, musica e disegni

Irriverente, iconico e ancora oggi, a 40 anni dalla scomparsa, moderno. Lo “Charlot” di Charlie Chaplin torna a vivere attraverso una mostra dedicata, in scena dal 15 al 17 dicembre nello spazio multimediale Sala Petrolini di Castel Gandolfo.

 

Un viaggio attraverso le emozioni e le risate del più celebre personaggio dell'attore londinese, omaggiato con una mostra, la prima del suo genere, composta da oltre 60 opere firmate da autori provenienti da 22 diversi Paesi. In programma anche un piccolo concerto al pianoforte sulle musiche di Chaplin, cosplayer e l’angolo per i selfie.  Presenti all'inaugurazione le migliori firme della grafica umoristica, vignettisti o caricaturisti, che presenteranno le loro tavole dedicate. Ad arricchire infine la rassegna organizzata da Julio Lubetkin, i film restaurati dalla Fondazione Cineteca di Bologna/Archivio Chaplin come “The Immigrant” (L’emigrante), “The Risk” (Charlot al pattinaggio),“Easy Street” (La strada della paura) e “Modern Times” (Tempi Moderni).

La mostra,  ideata e prodotta dall’Associazione Culturale Festival, rimarrà aperta sabato 16 e domenica 17 dicembre dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18.30.

 

Tags:
charlie chaplinil grande monellotempi modernicharlotcastel gandolfomusicafilmdisegniroma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA
Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Brunetta non va al Premio Socrate: c'è Palamara


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.