A- A+
Roma
Ciampino funziona solo ad acqua potabile. Nessuna fonte idrica industriale

L'aeroporto di Ciampino utilizza soltanto acqua potabile per la pulizia di piste, aerei, pavimenti e per qualsiasi altro uso industriale.

 

La denuncia arriva dal Comitato per la Riduzione dell'Impatto Ambientale dell'Aeroporto di Ciampino. L'utilizzo di acqua potabile, erogata da Acea, è emerso dai documenti della valutazione ambientale in corso presso il Ministero dell'Ambiente, dove viene valutata l'ammissibilità del Masterplan dell'aeroporto. Contrariamente a quanto avviene a Fiumicino, l'impianto aeroportuale di Ciampino non dispone di alcuna fonte di acqua industriale non potabile e utilizza esclusivamente l'acqua dell'acquedotto pubblico. “Un'altra prova della scandalosa inadeguatezza di questo centenario aeroporto che, oltre ad essere costruito in mezzo alle case ed essere enormemente inquinante per gli abitati di Ciampino, Roma e Marino, è responsabile anche del drammatico spreco di una risorsa strategica come quella dell'acqua potabile", si legge in una nota del Comitato per la Riduzione dell'Impatto Ambientale.

Tags:
ciampinoacqua potabilesprechiemergenzadenunciaaeroporto



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Disseso verso il nuovo capitalismo terapeutico e dalle tendenze
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, la vita pubblica in mano ai medici
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.