A- A+
Roma
Cibo bio dal produttore alla tavola: Cuc Bio la start up fa gola a Millennials

Carne, verdura e formaggi dal produttore direttamente al consumatore; e poi specialità “pronto tavola”, selezionate rigorosamente per garantire il massimo della qualità e la possibilità di fare la spesa settimanale. Si chiama Cuc Bio, nata come una start up romana e come tutte le idee geniali, ha attirato l'attenzione degli investitori, tant'è che l'idea di Luigi Sciacca, è piaciuta al Gruppo Millennials Spa che ha deciso di acquisire il 16% delle quote.

A dare l'annuncio che il "bio combinato", prodotti naturali e preparati di qualità, ordinabili con una app, è oggetto di scalata, la stessa Millennials Spa, società leader nella tecnologia innovativa a servizio della qualità della vita e già azionista Della NS12 spa.

“Per la nostra realtà - conferma l'amministratore delegato di Cuc Bio, Luigi Sciacca - è la conferma della bontà del lavoro fatto fino ad ora e punto di svolta per lo sviluppo della nostra startup già affermata sul mercato romano, l'obiettivo è  raggiungere realtà simili alle nostre che si stanno affermando nel resto del Paese ".

"L'ingresso in Cuc BIO – spiega l'ingegner Roberto Ruggerone , vicepresidente esecutivo di Millennials - è per noi fonte di grande orgoglio e saremo il partner tecnologico e operativo che supporterà l'azienda nel consolidamento  sul territorio nazionale. Millennials conferma la sua vocazione a scommettere su start up ad alto valore aggiunto e punta ad essere un riferimento importante nel settore della digital economy "

Ancora Luigi Sciacca: “Mi auguro che questa partnership oltre alla crescita aziendale, ci aiuti  a trasmettere il messaggio di quanto sia una scelta radicale per la salute, acquistare direttamente dai produttori e di quanto sia anche economicamente competitivo, essendo un processo di spesa che punta ad azzerare gli sprechi.  Durante il recente lockdown abbiamo consegnato ininterrottamente supportando così i piccoli produttori che  faticano a raggiungere la grande distribuzione che punta al  prezzo di acquisto a scapito della qualità. Il focus sarà portare direttamente a casa vostra cibo di altissima qualità, garantendo la catena del freddo e sfatare il falso mito che bio sia sinonimo di costoso".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    cibo biocibo biologicocuc biomillennials spans12spastart upalimentazionefiliera cortaluigi sciaccaroberto ruggerone



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Ddl Zan, e se un ragazzo dicesse di essere un coccodrillo?
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Ddl Zan affossato, la proposta liberticida coerente con il pensiero unico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
    di Maurizio De Caro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.