A- A+
Roma
Circoncisione rituale “fai da te”: morto piccolo nigeriano. Grave il gemello

Circoncisione rituale fatta in casa: morto piccolo bimbo di due anni, migliora il fratello gemello che resta comunque ricoverato in terapia intensiva pediatrica. I due bambini erano di nazionalità nigeriana. Il presunto medico, un libanese di 66 anni, è stato arrestato con l'accusa di omicidio preterintenzionale.

 

È successo a Monterotondo, alle porte di Roma. Sulla vicenda indaga la Polizia. Secondo una prima ricostruzione la pratica è stata eseguita prima su un bimbo e poi sull'altro dal presunto medico, arrestato per i reati di omicidio preterintenzionale, lesioni gravissime ed esercizio abusivo della professione medica: quando le condizioni dei due sono apparse gravi è scattato l'allarme ed è stato allertato il 118. Per uno dei due bimbi però non c'è stato nulla da fare perché aveva già perso molto sangue.

Per motivi culturali, religiosi o igienici tra i 4000 ed i 5000 bambini stranieri ogni anno in Italia vengono sottoposti alla circoncisione, di questi tra i 1400 ed 1750, pari al 35%, subiscono al pratica clandestinamente, e spesso non da medici, con il rischio concreto di infezioni ed emorragie che in alcuni caso possono diventare letali per i piccoli. Prima del caso di Monterotondo, nel 2016 morì un bimbo a Torino e prima ancora ci furono altre vittime a Treviso e Bari. Foad Aodi, presidente dell'Associazione Medici di origine straniera in Italia (Amsi), da anni si batte contro quelle che chiama "le cure fai da te". I dati dei bimbi circoncisi in Italia raddoppiano, arrivando a 9.000/10.000 bambini l'anno, se si considerano quelli che, pur vivendo in Italia, durante le festività, soprattutto mussulmane, vengono sottoposti alla pratica nei paesi d'origine.

Roberto Calderoli, vice presidente del Senato, ha commentato l'accaduto: "Una preghiera per il piccolo bimbo nigeriano morto per le tragiche conseguenze di un intervento casalingo di circoncisione e una per il fratellino che per le stesse sciagurate motivazioni lotta per la vita. Se davvero un medico, o pseudo tale, si è prestato ad una simile barbarie, questo signore deve rispondere di omicidio volontario e filare dritto all'ergastolo, senza sconti”.

Commenti
    Tags:
    circoncisionefai da tenigerianobimbo mortofinto medicomonterotondogemelli




    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Bocce avvelenate: “Soldi per non candidarsi”, la bufera Fib non si ferma

    Bocce avvelenate: “Soldi per non candidarsi”, la bufera Fib non si ferma

    i più visti
    i blog di affari
    Ascolti tv, Giorgino rifiuta “Uno Mattina”. E spunta l’indiscrezione bomba
    Francesco Fredella
    AMR. Nasce il fondo internazionale contro la resistenza agli antibiotici
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Se lo smart working diventasse un brand di successo?
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.