A- A+
Roma
Cocaina e soldi negli ascensori: in un vano segreto il tesoro dei pusher
ascensore

I vani ascensori delle palazzine in edilizia popolare erano il nascondiglio per dosi di cocaina e denaro. Trovati oltre 300 dosi e 31.000 euro in contanti.

A scoprirlo sono stati i Carabinieri del Gruppo di Frascati, con personale del Nucleo Cinofili di Roma e del Nucleo Elicotteri di Pratica di Mare, nel corso di una massiccia attività di controllo tra Tor Bella Monaca e Tor Vergata.

Le mirate perquisizioni hanno permesso ai Carabinieri di sequestrare le dosi di cocaina e il denaro nei vani ascensori delle palazzine in via dell'Archeologia. S'indaga per risalire a chi appartenessero. I soldi si ritiene fossero il provento dell'attività di spaccio.

Nel corso dei controlli nella zona, arrestate quindi due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: una 42enne romana trovata in possesso di 100 g di cocaina e denaro contante e un 42enne romano trovato con dosi di cocaina e 520 euro.

Una 27enne ucraina è stata invece arrestata per furto aggravato perché sorpresa a rubare, in un negozio in via Carnevale, bigiotteria per un valore di oltre 500 euro, dopo averne forzato le placche antitaccheggio. Arrestata anche una 48enne del Marocco, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Roma per le reiterate violazioni degli obblighi che le erano stati imposti, in quanto già sottoposta all'obbligo di firma in caserma. Durante i controlli, i militari hanno anche sorpreso un 32enne romano che aveva violato gli arresti domiciliari, ed ora accusato di evasione.

In totale sono state identificate 70 persone e controllati 50 veicoli.

Commenti
    Tags:
    tor bella monacadrogacocainaascensorevano segretodenarosoldipushertesorotor vergataarresti



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green Pass, Italia modello del golpe globale del Leviatano tecnosanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.