A- A+
Roma
Colosseo, scavalca i cancelli armato di tirapugni e aggredisce la Polizia

Entrato al Colosseo scavalcando la recinzione, ha colpito gli agenti che tentavano di farlo uscire. Il giovane era armato di un tirapugni.

 

Intorno alle 18.30 di pomeriggio, quando i cancelli del Colosseo erano appena stati chiusi per la notte, un polacco di 23 anni ha scavalcato la recinzione entrando nel sito archeologico tra lo stupore dei turisti che l'hanno filmato. La Polizia locale, di pattuglia nei pressi dell'Anfiteatro Flavio, l'ha subito seguito all'interno per bloccarlo. Il ragazzo è stato avvistato presso il primo anello superiore, mentre tentava di calarsi in una delle aree vietate al pubblico.

 

Quando gli agenti e gli uomini del servizio di sicurezza gli si sono avvicinati, il giovane ha opposto resistenza e ha aggredito due addetti alla vigilanza col tirapugni che aveva con sé. Secondo la testimonianza della Polizia, è probabile che il polacco si trovasse sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, dato che risultava esagitato in maniera anomala. Dopo una breve colluttazione, in cui gli agenti sono stati obiettivo di calci e sputi, il 23enne è stato arrestato, ma ha continuato ad agitarsi anche durante il trasporto al commissariato, riuscendo a danneggiare il veicolo di servizio e a ferirsi. É stato quindi condotto all'ospedale Vannini, dove ha passato la notte piantonato da due agenti.

Tags:
colosseoscavalcarecinzionecancellotirapugnipolaccovideoanfiteatro flaviopolizia



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Covid, la vita pubblica in mano ai medici
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura
"Il fronte giustizialista ha creato problemi alle istituzioni"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.