A- A+
Roma
Coltivava marijuana in cantina. In arresto un italiano di Corviale

Scoperta una coltivazione privata di marijuana a Corviale. In manette un trentacinquenne romano.

 

Nella notte di lunedì i Carabinieri sono entrati in uno stabile di via Pio Fedi per un accertamento e hanno notato immediatamente un forte odore di marijuana proveniente dalla cantina.
Nel locale sono state rinvenute 27 piante alte circa un metro, protette da un tendaggio adibito a serra. Nella cantina gli agenti hanno trovato anche 250 grammi di marijuana già essiccata e pronta per la vendita.

Tags:
marijuanaserrastupefacenti
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Capannelle, domenica Roma va al galoppo: è Derby Day. Ecco i cavalli favoriti

Capannelle, domenica Roma va al galoppo: è Derby Day. Ecco i cavalli favoriti

i più visti
i blog di affari
"Ho chiesto la separazione ma l'assegno di mantenimento è troppo basso"
Di Benedetta Di Bernardo *
Coronavirus, via all'era del capitalismo terapeutico: emergenza e pieni poteri
Di Diego Fusaro
AIME Associazione Imprenditori Europei: la giornata del Turismo di Prossimità
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.