A- A+
Roma
Comune, malato o in permesso 104. In realtà se la spassava in vacanza

Ufficialmente lavorava al Comune di Roma, ma pochi l'avevano visto dietro la scrivania. Godeva del regime di permessi per accudire la mamma malata ma invece di assisterla le sottraeva denaro e andava in vacanza perenne. E le sue gesta le pubblicava sfacciatamente sui social.
Secondo la Polizia, aveva speso anche i soldi che l’anziana madre aveva messo da parte per le spese per il funerale. Ed è stata propria la donna a presentarsi agli investigatori del commissariato Monteverde, diretto dal dottor Antonio Roberti, raccontando i soprusi ed i furti subiti dal figlio nel corso degli ultimi anni.
Le indagini hanno permesso di accertare che l’indagato ha continuato ad usufruire dei benefici della Legge "104" riconosciutagli per accudire la mamma anche quando la stessa si era trasferita da un’altra figlia. Scavando nel passato lavorativo dell’uomo, dipendente del comune di Roma, è emerso che lo stesso, da quasi dieci anni, usufruiva indebitamente di permessi retribuiti previsti per alcune gravi patologie che richiedono terapie   "salvavita", approfittando del fatto che nel 2007 aveva subito un grave intervento chirurgico. Gli accertamenti medici hanno evidenziato  che detta  operazione non ha portato a conseguenze tali da impedire di svolgere costantemente le attività lavorative e/o ludiche.
Gli investigatori, “spulciando” le foto che l’uomo ha negli anni postato sui social network, hanno accertato che, mentre per il Comune stava facendo delle pesanti terapie, in realtà era al mare o in altre località di vacanza.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
comune romalegge 104permessi assistenzagenitori malatitruffa. polizia



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.