A- A+
Roma
Condanna a 2 anni per Genny 'a carogna. Ma non per la maglietta "Speziale libero"

Condanna a due anni e due mesi (senza sospensione condizionale della pena) per Gennaro De Tommaso, noto alle cronache con il soprannome di "Jenny 'a Carogna", il tifoso napoletano finito a processo per i disordini scoppiati allo stadio Olimpico il 3 maggio dello scorso anno, in seguito al ferimento mortale di Ciro Esposito.
De Tommaso, difeso dall'avvocato Lorenzo Contucci, è stato condannato in abbreviato per resistenza a pubblico ufficiale, e per lo scavalcamento della recinzione che separa il campo da gioco dagli spalti.
Assolto, invece, dall'accusa di induzione al lancio di oggetti in campo, e per aver indossato una maglietta incitante alla violenza, con su scritto "Speziale Libero" - in relazione alla condanna del tifoso del Catania, ritenuto responsabile della morte dell'ispettore di polizia Filippo Raciti - la sentenza, emessa dal gup Giulia Proto, ha riguardato anche altri tre tifosi coinvolti nelle stesse circostanze, condannati a 1 anno e otto mesi di reclusione -con pena sospesa- per resistenza a pubblico ufficiale. Un quinto sostenitore azzurro, sarà invece processato con rito ordinario.

 

Tags:
genny 'a carognaspezialecoppa italiastadio olimpicoultrasciro esposito
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Coprifuoco Roma, satira scatenata: i vigili dedicano una canzone a Conte

Coprifuoco Roma, satira scatenata: i vigili dedicano una canzone a Conte

i più visti
i blog di affari
Mario Picozza, Presidente di ANDeA, lancia un appello per la Dermatite Atopica
Redazione Trendiest News
Numeri milionari, tre giovanissimi doppiatori italiani si laureano “webstar”
Francesco Fredella
Sciami di robot guidati dall'uomo per creare composizioni pittoriche
di Maurizio Garbati

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.