A- A+
Roma
Coronavirus, a spasso con il cane ma spacciava droga: arrestato pusher 20enne

A spasso con due cani per viale Mazzini durante la pandemia Coronavirus. Nulla di strano per gli agenti del commissariato Prati, impegnati nel servizio di prevenzione e contrasto dei reati sul territorio ma anche per il rispetto delle misure per il contenimento del Covid-19. Ma in realtà la passeggiata era solo un diversivo per spacciare.

 

A farlo capire ai poliziotti è stato lo scambio avvenuto fra due persone di un involucro in cambio di una banconota, avvenuto in Viale Mazzini altezza via Tommaso Gulli. Immediatamente bloccati e perquisiti, B.A. Pusher romano 20enne, è stato trovato in possesso di 20 grammi di hashish ed il cliente, un ragazzo di 23 anni, di 1.6 grammi della stessa sostanza.

Denunciati entrambi per la violazione della normativa per il contenimento della diffusione del Covid.19, B.A., al termine degli accertamenti è stato altresì arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, mentre per il 23enne è scattata una sanzione amministrativa.

Affidati ai familiari dell’arrestato i due cani.

Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus romaspaccio romadroga romapasseggiatacanepasseggiata canepusherhashish



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
    di Maurizio Garbati
    Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.