A- A+
Roma
Coronavirus: “Bastonate ai gatti e agli animalisti”. A Roma il cartello choc

Coronavirus, a Roma minacce agli animalisti “lerci e maleducati”: “Bastonate a voi e ai vostri gatti pieni di Covid-19”. Il cartello choc spunta su un muro nel quartiere Salario e fa andare su tutte le furie Alleanza Popolare Ecologista, che chiede l'immediato intervento della Raggi.

 

“In via Brescia angolo via Savoia e’ stato incollato un cartello intimidatorio sul marciapiede con tanto di nastro adesivo. Il messaggio e’ rivolto a una volontaria che opera nel quartiere Salario. Nel testo si legge: ‘da domani bastonate a voi e ai vostri gatti pieni di Corononavirus’”, afferma in una nota Rinaldo Sidoli, portavoce di Alleanza Popolare Ecologista (Ape).

“Le colonie feline – spiega Sidoli – sono tutelate dall’articolo 2 della Legge 14 agosto 1991, n.281. Il Comune, nella persona del Sindaco è da ritenersi il responsabile del benessere degli animali presenti sul territorio comunale come sancito dalla sentenza della Cassazione n. 148 del 2017, per tanto chiediamo alla Raggi di chiedere con urgenza alle forze dell’ordine la visione delle telecamere presenti nel luogo al fine di identificare l’autore del grave atto minatorio. Cogliamo l’occasione per invitare il primo cittadino a favorire una corretta convivenza tra uomo e animale e promuovere e disciplinare la tutela degli animali come stabilito dalla Legge regionale 21 Ottobre 1997, n. 34, che include anche i gatti che vivono in stato di libertà. E’ vietato a chiunque maltrattarli e spostarli dal loro ‘habitat’. Il fenomeno del randagismo si contrasta con la sterilizzazione. Troppe volte questo problema viene risolto con un macabro e inaccettabile fai-da-te”.

Il portavoce conclude: “In piena emergenza pandemia associare i gatti al Covid-19 è un fatto gravissimo. È procurato allarme. Ad oggi non c’e’ nessuna evidenza che gli animali domestici, cani e gatti, possano trasmettere il virus all’uomo. Ci teniamo a sottolineare che le attività di accudimento e cura delle colonie feline e dei gatti in stati di libertà garantite dalla legge 281/91. Lo esplicita il Ministero della Salute nella nota DGSAF prot. n. 6249/2020 del 12 marzo”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus romagattigatti romaanimalistialleanza popolare ecologista



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
    Angelo Andriulo
    Porto di Trieste, sgombero con gli idranti: il "potere" che spegne la rivolta
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Meglio praticare sport o fare una dieta?
    Anna Capuano


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.