A- A+
Roma
Coronavirus: i cani bagnini non si fermano. Corsi in casa e foto contest show

di Valentina Renzopaoli

Coronavirus sconfitto dall'amore a “6 zampe”, quello che unisce indissolubilmente il nostro cane al suo amico umano. Gli abbracci intensi dei nostri “pelosi” e il calore del loro sguardo hanno reso la quarantena più sopportabile.

Immuni al virus, fino a prova contraria, i cani (così come i gatti) in molti casi, soprattutto per i single e gli anziani, sono stati le uniche presenze viventi tra le mure domestiche. E su di loro si è riversata la voglia di coccole e tenerezza.

La Scuola Italiana Cani Salvataggio ha lanciato un photo contest sulla sua pagina facebook per raccontare, attraverso le immagini, quanto sia stata importante, se non essenziale, la loro presenza nelle nostre case; e in una manciata di giorni, oltre quattrocento fotografie e selfie sono state postate sulla bacheca della scuola dell'area Centro-Meridionale. “Vicinanza sociale” è il titolo del concorso fotografico proposto dalla Sics che ha suscitato grandissimo entusiasmo (https://www.facebook.com/sicscentromeridionale/).

Francesca ed Eros, Carlo e Ugo, Vito e Isotta, Cinzia e Nina, Aurora e Milady, Ambra e Thor, Massi e Tikvah, Michele e Mya, Fabio e Tobia, la lista è lunghissima così come la galleria interminabile di sorrisi, gioia e dolcezza. Allievi della scuola, unità cinofile operative, e tante, tantissime persone che semplicemente amano il loro animale hanno condiviso, da tutta Italia ma anche dall'estero, foto scattate nell'intimità della casa o in un un momento di divertimento al mare, sulla spiaggia o in montagna, con la nostalgia e l'attesa di tornare alla normalità. Se si tiene in considerazione che quattro italiani su dieci accolgono almeno un animale in casa, e che in quasi la metà dei casi di tratta di un cane (Fonte Eurispes), ci si rende conto di quanto aiuto psicologico loro possano aver dato durante il distanziamento sociale.

Roberto Gasbarri, responsabile della Sics dell'area Centro-Meridionale spiega: “Le foto saranno valutate da una giuria composta da tre fotografi professionisti. Trattandosi di selfie o immagini scattate con un cellulare nella quasi totalità dei casi, abbiamo chiesto di non valutare la qualità tecnica della foto ma il senso di vicinanza, di compagnia e di relazione che esprime. Insomma, il benessere che i nostri cani ci hanno trasmesso in questo momento di solitudine e isolamento obbligati dalla quarantena”.

Nel fine settimana saranno ufficializzati i 4 vincitori del contest e una classifica a parte sarà stilata per le foto delle unità cinofile operative.

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscani bagniniscuola salvataggio caniunità cinofileanimali coronaviruscani infettigattianimali in casasics




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Bocce avvelenate: “Soldi per non candidarsi”, la bufera Fib non si ferma

    Bocce avvelenate: “Soldi per non candidarsi”, la bufera Fib non si ferma

    i più visti
    i blog di affari
    Confassociazioni. Michele Ficara Manganelli nel direttivo Media & Informazione
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Politecnico online. 5° Report Italiano Crowdinvesting martedì 21 luglio 2020
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Ascolti tv, Giorgino rifiuta “Uno Mattina”. E spunta l’indiscrezione bomba
    Francesco Fredella

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.