A- A+
Roma
Coronavirus, italiani migliorano ancora: verso una riduzione dell'isolamento

Coronavirus: stanno bene i due italiani ricoverati allo Spallanzani, uno risultato positivo al coronavirus, l'altro rientrato da Wuhan dopo due "false partenze" e ora in quarantena. E nella lettura del bollettino medico, i camici bianchi dell'Istituto annunciano: "Il giovane ricercatore contagiato sta molto meglio, potremmo decidere di ridurre il suo livello di isolamento nei prossimi giorni".

 

“I due giovani italiani attualmente ricoverati continuano ad essere in ottime condizioni di salute e di umore", riferisce ancora il bollettino medico odierno.

Passando alla coppia di cinesi provenienti dalla città di Wuhan e ricoverati da settimane, le loro condizioni sono “in continuo e progressivo miglioramento".

Ad oggi, 21 febbraio, allo Spallanzani sono stati 68 pazienti sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus. Di questi, 62, risultati negativi al test, sono stati dimessi. Sei pazienti sono tutt’ora ricoverati: tre sono i casi confermati di COVID - 19 (la coppia cinese ed il giovane proveniente dal sito della Cecchignola), tre pazienti rimangono ricoverati per altri motivi.

Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus italiacoronavirus spallanzanibollettino spallanzanivirus cinesevirus cinacoronavirus casi italiaspallanzanicoronavirus italiani contagiati



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA
    Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.