A- A+
Roma
Coronavirus Lazio, anche Campagnano di Roma è zona rossa: Comune blindato

Coronavirus, anche il Comune di Campagnano di Roma è zona rossa: la Regione Lazio ha firmato l'ordinanza dopo che nella cittadina di poco più di 11mila abitati sono stati trovati 79 casi di Covid-19 all'interno del centro di riabilitazione “Santa Maria Del Prato”.

 

“In relazione ai casi riscontrati presso il centro di riabilitazione 'Santa Maria Del Prato', che ha registrato su un totale di 105 utenti, 51 Covid positivi e 28 operatori su un totale di 61 unità, e con altri test in attesa di referto, e considerato che il presidio è posizionato nel centro abitato del Comune con diversi dipendenti residenti nel Comune stesso, è stato deciso, sentiti il Prefetto e il Sindaco e per le vie brevi il Comitato Tecnico Scientifico della Protezione Civile nazionale, di ordinare con decorrenza immediata e fino al 2 maggio compreso il divieto di allontanamento dal territorio del Comune di Campagnano di Roma da parte delle persone presenti”, scrive la Regione Lazio.

La Regione poi precisa: “Sono disposti il divieto di accesso, la sospensione delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità, la soppressione delle attività lavorative per le imprese ad esclusione di quelle che erogano servizi essenziali o di pubblica utilità; la soppressione di tutte le attività commerciali ad esclusione dei negozi di generi alimentari, farmacie e parafarmacie, distributori di carburante, servizi di rifornimento di bancomat e postamat, servizi di trasporto connessi alla raccolta e smaltimento dei rifiuti o consegna a domicilio di farmaci. Sono soppressi tutti i cantieri di lavoro, chiusi i parchi pubblici, orti comunali, aree sportive a libero accesso. Il passaggio in ingresso e uscita dal comune di Campagnano Romano è consentito al personale militare, di protezione civile, delle forze di Polizia dei Vigili del Fuoco, del personale medico e sanitario e dei farmacisti e veterinari. Sono soppresse tutte le fermate dei mezzi pubblici ed è disposta la chiusura al pubblico dei cimiteri comunali”.

“Sono misure che si sono rese necessarie - commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato - per garantire innanzitutto i cittadini di Campagnano e la salute pubblica. Con l’ordinanza non vogliamo certamente additare in nessun modo i cittadini di Campagnano come untori, ma chiediamo un sacrificio per limitare e circoscrivere il ‘cluster’ che ad oggi sembra essere un cosiddetto ‘cluster di comunità chiuso’, ma va completata l’indagine epidemiologica da parte della Asl Roma 4 e un audit clinico sulle procedure adottate in conformità delle disposizioni emanate. E’ un sacrificio che chiediamo ai cittadini ai quali va tutta la nostra solidarietà e vicinanza, ma resosi assolutamente necessario vista l’incidenza dei casi. E’ demandata alla Asl ogni iniziativa che riterrà utile per il contenimento, il monitoraggio e la salute degli ospiti della struttura secondo i protocolli emanati”.

La procura Tivoli indaga sul centro di Campagnano di Roma

La procura di Tivoli ha aperto un fascicolo di indagine sul centro di riabilitazione di Campagnano di Roma. Il procuratore Francesco Menditto aveva già avviato nelle scorse settimane diverse indagini su Rsa e case di riposo del territorio nell'ambito dell'emergenza Covid-19. Fascicoli erano già stati aperti per le situazioni di Nerola, del Nomentana Hospital di Fonte Nuova e dell’ospedale di Palestrina. Secondo quanto si apprende, il fascicolo aperto dai pm su Campagnano è al momento a "modello 45", ovvero senza ipotesi di reato, ed è finalizzato a verificare se nelle strutture, spesso oggetto di esposti e segnalazioni, siano state rispettate tutte le norme in materia sanitaria.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus laziozona rossacampagnano di romacampagnanocampagnano di roma zona rossazona rossa lazio



    Pandemia, da febbraio a Roma via libera al vaccino Novavax “per gli scettici”

    Pandemia, da febbraio a Roma via libera al vaccino Novavax “per gli scettici”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.