A- A+
Roma
Coronavirus Lazio, internet veloce in 47 comuni: Tim attiva banda ultralarga

Coronavirus: dopo il decreto “Cura Italia” per l’emergenza Covid-19 e alle conseguenti misure di Agcom per potenziare le infrastrutture di rete nel Paese, Tim accelera sullo sviluppo della banda ultralarga nel Lazio avviando un importante piano che già da oggi rende disponibili i collegamenti in fibra ottica nelle “aree bianche”.

 

Coinvolti 47 comuni distribuiti sull’intero territorio regionale, che aumenteranno progressivamente nel corso delle prossime settimane, attraverso l’accensione di 221 armadi stradali collegati alla rete FTTC (Fiber to the cabinet).

L’iniziativa, che rientra nell’ambito di un importante programma nazionale, ha l’obiettivo di dare attuazione alle disposizioni emergenziali arrivate dalle principali Istituzioni e Autorità del Paese. Un insieme di misure rivolte agli operatori con la richiesta di adottare tempestive iniziative atte a potenziare le infrastrutture di rete e a garantirne il funzionamento e l’operatività migliorandone la disponibilità, la capacità e la qualità, consentendo inoltre di rafforzare la rete gestendo i picchi di traffico di questa fase.

I 47 comuni del Lazio, già oggetto di questo intervento, sono così distribuiti a livello delle singole province: Roma 6, Frosinone 19, Latina 10, Rieti 10, Viterbo 2. Tim, sulla base del programma di copertura, ha già “acceso” i servizi a banda ultralarga nei comuni che rientrano nella prima tranche di interventi, rendendoli disponibili sia alla clientela retail, sia a quella wholesale. Inoltre, Tim sta dando ulteriore impulso allo sviluppo della fibra ottica nelle “aree bianche” del Lazio attraverso un piano di cablaggio sviluppato congiuntamente con Infratel, riguardante altri comuni della regione. Grazie a questo importante programma infrastrutturale, un sempre maggiore numero di cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni è abilitato ai servizi a banda ultralarga fino a 200 Mbps per soddisfare la crescente domanda di connettività nelle zone rurali e a bassa densità abitativa del Paese, anche nell’ottica di sostenere lo Smart working. Per assicurare connessioni ultrabroadband nei comuni non ancora raggiunti dalla fibra, inoltre, TIM conferma il proprio impegno per la diffusione di connessioni ultrabroadband grazie alla tecnologia FWA (Fixed Wireless Access).

Questo l’elenco dei comuni interessati dagli interventi nelle aree bianche: in Provincia di Roma sono Arsoli, Fiumicino, Montelanico, Montelibretti, Morlupo e Saracinesco; in Provincia di Frosinone sono Acquafondata, Aquino, Arce, Ausonia, Broccostella, Campoli Appennino, Castelliri, Castro Dei Volsci, Ceccano, Ceprano, Cervaro, Coreno Ausonio, Esperia, Ferentino, Fontana Liri, Fontechiari, Morolo, Piglio e San Biagio Saracinisco; in Provincia di Latina sono Latina, Aprilia, Castelforte, Formia, Minturno, Sperlonga e Terracina; in Provincia di Rieti sono Antrodoco, Borgo Velino, Cottanello, Forano, Greccio, Montopoli di Sabina, Montasola, Petrella Salto, Rocca Sinibalda e Varco Sabino; in Provincia di Viterbo sono Acquapendente e Bagnoregio.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus laziotiminternetinternet velocefibraaree bianchearee bianche laziobanda ultralargabanda ultralarga lazio



    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.