A- A+
Roma
Coronavirus Roma, 8 vigili per fare 4 posti di blocco. Ma solo nel week end

di Fabio Carosi

Coronavirus, altro che posti di blocco. Contro i romani che non rispettano il divieto di uscire e vanno in giro per la città in auto, i Vigili Urbani schierano l'esercito di latta: 4 pattuglie al mattino e 4 al pomeriggio che gestiranno Check Point Charlie alla romana.

Quattro strade alla volta, a fonte di un tessuto stradale di milioni di chilometri, nelle quali verranno fatti “speciali posto di blocco” totali , nei quali gli automobilisti verranno “intubati” una alla volta per controllare la validità delle giustificazioni presenti sulle autocertificazioni.

La “mossa del cavallo” dei Vigili Urbani di Roma fa sorridere ma qualcuno ci è cascato ed ha pensato che Roma “città aperta e bizzarra” diventasse una sorta di megacarcere in stile “Spazio 1999, fuga da News York” e invece l'operazione varata dai vigili urbani col numero di protocollo 18012 e datata 19 marzo, equivale a raccogliere l'acqua del mare con un cucchiaino.

A metterci la firma e la faccia è ancora una volta il vicecomandante dei pizzardoni, Massimo Ancillotti che dispone solo nei giorni di sabato e domenica, 4 pattuglie in servizio antimeridiano e pomeridiano dalle 7 alle 13 e dalle 14 alle 20 daranno vita alla grande offensiva in stile “sbarco in Normandia”.

La circolare prevede anche una playlist audio con messaggio unico che verrà diffusa con l'altoparlante di servizio. Il testo è deciso nella circolare: “Non uscite dalle vostre case se non per validi motivi come andare al lavor, fare la spesa o assistere un familiare malato. I trasgressori saranno denunciato. Rispettate le regole regole rispettate le distanze di sicurezza”. Stavolta non è come i posti di blocco: il messaggio audio sarà trasmesso da tutte le auto in servizio e per tutti il girono. Una sorta di tormentone notte e giorno, simile al messaggio dell'arrotino.

SCARICA E LEGGA LA DISPOSIZIONE OPERATIVA DEI VIGILI

Coronavirus follia: “La pizza margherita fuorilegge per evitare assembramenti"

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirusposti di bloccoposti di blocco romavigili urbanicircolare vigilivigili col megafonocovid 19esercito in stradaesercito in strada coronavirusesercito italiano in stradamilitari in stradamilitari coronavirusmilitari coronavirus bergamocoronavirus nuove regolecoronavirus nuove misurecoronavirus nuove disposizionicantieri chiusuracantieri chiusi in italiasport vietato coronaviruscoronavirus sport all aria apertacoronavirus correre all apertodivieto di correredivieto passeggiate coronavirus


    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Autismo, nasce la stanza sensoriale peri bambini. L'ambiente cambia colore

    Autismo, nasce la stanza sensoriale peri bambini. L'ambiente cambia colore

    i più visti
    i blog di affari
    Lockdown, noi in casa come appestati. Loro a Sanremo come se nulla fosse
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Da Xi a Renzi, se i nostri politici ignorano l’arte della negoziazione
    Di Ernesto Vergani
    Fnsi, Alg e famiglia Minotti. Assegnati i Premi giornalistici Rossella Minotti
    Redazione Trendiest News

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.