A- A+
Roma
Coronavirus Roma, sale l'allarme: la Croce Rossa cerca medici e infermieri

A Roma sale l'allarme coronavirus: dopo i casi della mamma di Fiumicino, che ha contagiato anche il marito ed uno dei figli, e quello del poliziotto del commissariato di Spinaceto, cresce la paura tra i cittadini. E così, per tentare di arginare emergenza e psicosi, parte la della Croce Rossa Italiana a medici ed infermieri.

 

L'annuncio dell'Organizzazione di Volontariato è spuntato online su una piattaforma che gestisce offerte di lavoro. Tra le varie posizioni in diverse città, spuntano anche quelle per la Capitale, dove stanno pian piano aumentando i casi di infetti da Covid-19.

Per quanto riguarda i medici, la Croce Rossa cerca personale in grado di offrire: consulenza medica, strategica e collaborazione nell’implementazione delle attività focalizzate al contenimento dell’infezione da Coronavirus su tutto il territorio italiano, in linea con le politiche USMAF e del Regolamento Sanitario Internazionale; assistenza sanitaria generica ed interventi di pronto soccorso sanitario in favore della popolazione, con particolare riferimento a quella a rischio o in caso di situazioni di emergenza nazionale, comprese le persone migranti e/o in transito e il personale navigante; attivazione di indagini epidemiologiche sul campo; supporto alla diffusione di corrette informazioni sanitarie verso i Comitati CRI e la popolazione; supporto alle attività/attività di vigilanza sanitaria, profilassi e prevenzione in sede transfrontaliera e sul territorio nazionale ed ogni altro adempimento in relazione al Regolamento Sanitario Internazionale; organizzazione delle attività sanitarie del Comitato Nazionale nell’ambito delle emergenze in collaborazione con le altre strutture preposte; supporto alle attività logistico – amministrative; attività di formazione.

I medici richiesti devono essere laureati in Medicina e Chirurgia. Saranno preferiti alcune categorie di “camici bianchi”: quelli con specializzazioni in igiene, infettivologia, ed epidemiologia; quelli con attestato corso RSP (Reparto Sanità Pubblica) e/o aver prestato servizio per RSP o USMAF-SASN; quelli con un Master in management sanitario; ed infine quelli iscritti all’Albo professionale.

La Croce Rossa Italiana offre un assunzione fine al termine dell'emergenza coronavirus, con una retribuzione da 25 Euro/ora per una media di 100 ore mensili rendicontate (inclusi oneri previdenziali, assicurativi, nonché il trattamento economico e accessorio comprensivo anche degli oneri riflessi). La sede di lavoro sara quella del Comitato Nazionale di Croce Rossa Italiana, in Via Bernardino Ramazzini 31, e sarà possibili candidarsi fino al persistere della situazione di emergenza.

Passando agli infermieri, la Croce Rossa cerca sempre del personale laureato in Scienze Infermieristiche ed iscritto all'Albo professionale. Aglio assunti sarà richiesta: assistenza generale di tipo infermieristico in favore del paziente sospetto per patologia Covid-19 correlata; applicazione dei principi di biocontenimento come previsto dai protocolli di servizio; raccolta dell’anamnesi infermieristica e valutazione e gestione dei bisogni assistenziali della persona; assistenza sanitaria generica ed interventi di pronto soccorso in favore della popolazione, con particolare riferimento a quella considerata sospetta per patologia Covid-19 correlata; supporto ad eventuali indagini epidemiologiche sul campo; valutazione di azioni e strategie sanitarie da condividere con i componenti dell’equipe sanitaria, in modo tale da operare in sinergia; rispetto dei principi etico-professionali a tutela della salute dei pazienti e della dignità della professione; partecipazione ad eventuali attività di formazione; collaborazione con lo staff nella raccolta, inserimento (data entry) e analisi dei dati ed eventuale elaborazione di report periodici; e rispetto delle indicazioni, i protocolli e le linee guida.

Agli infermieri selezionati sarà offerto un contratto libero professionale dalla durata di 3 mesi con una retribuzione massima di 18,00 Euro/ora, per una media di 150 ore mensili rendicontate (inclusi oneri previdenziali, assicurativi, nonché il trattamento economico e accessorio comprensivo anche degli oneri riflessi).

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus italiacoronavirus italia contagicoronavirus italia casi confermaticoronavirus italia morticoronavirus romacroce rossacroce rossa romacroce rossa italianamedici croce rossamediciinfermierilavoro roma




    Loading...






    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

    Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

    i più visti
    i blog di affari
    La piattaforma “Elio”: la nuova prospettiva di business nel segmento del lusso
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Violenza domestica, ospedale, avvocato e denuncia: l'iter per l'allontanamento
    Di Federica Mendola *
    Targa in memoria di Enzo Tortora: via Piatti e via Giangiacomo Mora a Milano
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.