A- A+
Roma
Costanzo e Mihajlovic saranno sepolti al Verano: la Commissione ha dato l'ok

Maurizio Costanzo e Sinisa Mihajlovic saranno sepolti al cimitero monumentale del Verano. La Commissione Ambiente di Roma Capitale ha infatti dato l'assenso alla sepoltura dei due personaggi recentemente scomparsi.

Nel prendere la decisione ci si è basati sul regolamento cimiteriale che all'articolo 2, dice che il 15% dei loculi e delle aree a disposizione può essere destinato a ospitare personaggi che con le loro opere e i loro meriti hanno dato lustro a Roma, in Italia e nel mondo, o a personaggi con grandi meriti civili o ancora a persone che con la loro morte hanno commosso l'opinione pubblica.

La delibera della Commissione ha dato quindi concessione a titolo oneroso alle due vedove, Maria De Filippi e Arianna Rapaccioni, di seppellire i mariti scomparsi nel Verano. Ora le due delibere dovranno passare per la decisione della Giunta.

Le sepolture

Sinisa Mihajlovic morto il 16 dicembre 2022 a causa dell'aggravarsi della leucemia che lo aveva nel 2019, sarà sepolto in una tomba a terra. Per Maurizio Costanzo, scomparso lo scorso 24 febbraio a 84 anni, si è pensato invece ad una cappella.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
commessione ambientecostanzomihajlovicokroma capitalesepoltiverano






Ama denuncia i fornitori: cartello delle officine meccaniche, Antitrust indaga

Ama denuncia i fornitori: cartello delle officine meccaniche, Antitrust indaga


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.