A- A+
Roma
Cucciolo salvato dall'elemosina adottato da un Vigile. Le immagini commoventi

Lunedì mattina una pattuglia del I Gruppo Trevi della Polizia Locale Roma Capitale è intervenuta nel rione MontiMonti, a seguito di una segnalazione sulla presenza in strada di un piccolo cane in condizioni precarie, tenuto da una persona senza fissa dimora che stava svolgendo attività di accattonaggio.

Gli agenti individuato l'uomo, ed il cucciolo risultato privo di microchip, hanno provveduto ad applicare il regolamento sulla tutela degli animali, che punisce chi effettua accattonaggio sul territorio capitolino con "queste modalità" prevedendo l'immediata confisca dell'animale.

La persona senza fissa dimora, un trentacinquenne di nazionalità romena, ha inoltre rifiutato l'assistenza alloggiativa offerta.Grazie all'intervento della pattuglia è stato possibile non solo togliere dalla strada e salvare da sorte incerta il cagnolino ma anche evitare la permanenza presso il canile municipale.

Una delle operanti, colpita dalla tenerezza del piccolo, di circa tre mesi, ha infatti subito mostrato interesse nei suoi confronti fornendo la propria disponibilità a prendersene cura.Dopo la verifica delle condizioni del cucciolo da parte del personale della Pet in Time, il veterinario della Asl di zona ne ha autorizzato l'affidamento all'agente. In questo modo Sole - questo il nome che le è stato dato - ha potuto trovare una nuova famiglia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
accattonaggioanimalianimali elemosinacanicomune romacuccioloelemosinapolizia localerione montiroma






Taxi introvabili a Roma, Nancy Brilli lasciata a piedi: l'accompagna il barman

Taxi introvabili a Roma, Nancy Brilli lasciata a piedi: l'accompagna il barman


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.