A- A+
Roma
Da calciatore a corriere della droga: pizzicato con 1 kg di marijuana

Da calciatore in 1° categoria a Genova  e richiedente asilo a “corriere della droga”: 29enne nigeriano pizzicato mentre stava per salire su un pullman diretto a Genova con 1066 grammi di marijuana.

 

Un altro corriere della droga è stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Celio, diretto da Maria Sironi e del commissariato Esquilino, diretto da Stefania D’Andrea. I due poliziotti, liberi dal servizio mentre si trovavano nei pressi di un locale in largo Guido Mazzoni, hanno notato lo strano atteggiamento di un cittadino straniero che, con uno zaino al seguito, con fare guardingo e controllandosi sempre intorno, si dirigeva verso un autobus in partenza per Genova.

Fermato, il giovane sin da subito ha mostrato segni di inquietudine e nervosismo e, alla richiesta di esibire un documento di identità, probabilmente per sviare i sospetti,  ha mostrato  una tessera di riconoscimento di una Società calcistica di Genova.

L’essere un giocatore però non lo ha aiutato -  il forte odore di “canfora”, sostanza utilizzata per coprire l’odore della marijuana e confondere l’olfatto dei cani antidroga ha attirato l’attenzione  dei poliziotti che gli hanno chiesto di aprire lo zaino: al suo interno un grosso involucro avvolto con numerosi strati di cellophane trasparente e di colore nero contenente marijuana per un peso di 1069 grammi.

Dopo essere stato foto-segnalato al Gabinetto di Polizia Scientifica e a conclusione degli atti di rito il “calciatore - corriere ” identificato per Y.A. nigeriano di 29 anni, residente a Genova è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della direttissima.

Loading...
Commenti
    Tags:
    calciatoreprima categoriacalciatore drogadrogadroga romacorriere drogamarijuana




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Virus, traffico di certificati falsi in Bangladesh. Così i positivi in Italia

    Virus, traffico di certificati falsi in Bangladesh. Così i positivi in Italia

    i più visti
    i blog di affari
    Assegno di mantenimento, si deve versare anche se si è appellata la sentenza?
    di avv. Andrea Prati*
    Autostrade, basta coi privati: le aziende strategiche devono tornare pubbliche
    Milano Vapore. Serre verticali smart a Milano per frutta e verdura sostenibili
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.