A- A+
Roma
Data storica: lunedì 10 giugno il Papa sarà in Campidoglio. C'è il Giubileo

Il Papa lunedì 10 giugno sarà in Campidoglio. L’arrivo è previsto per le 9. Bergoglio sarà accolto all’ingresso della Lance dal sindaco Roberto Gualtieri con il quale avrà un colloquio privato. Tra i temi, naturalmente, ci sarà il Giubileo 2025 e la sua macchina organizzativa affidata a monsigno Rino Fisichella.

L’arrivo del Pontefice sarà salutato da squilli di tromba dei fedeli di Vitorchiano. Bergoglio si era recato in Campidoglio anche nel marzo 2019 quando era sindaco Virginia Raggi. Il Pontefice terrà quindi un discorso in Aula Giulio Cesare dove incontrerà consiglieri, assessori e le autorità invitate. Il programma diffuso dal Vaticano prevede poi il momento dello scambio dei doni.

Lo scambio di doni col sindaco Gualtieri

Gualtieri donerà al Papa la medaglia d'argento a ricordo della visita, e un documento di istituzione di alcune iniziative di carattere sociale. A sua volta Francesco lascerà in dono al Comune un mosaico raffigurante l'Arco di Tito; al Sindaco un trittico di medaglie, e agli Assessori e ai Consiglieri, che saluterà singolarmente, medaglie e la Bolla di indizione del Giubileo.

L'affaccio di Francesco dalla loggia di Palazzo Senatorio

Quindi, il Papa e il sindaco di Roma si affacceranno dalla Loggia di Palazzo Senatorio per un saluto ai romani in piazza del Campidoglio. Quindi, il saluto di Bergoglio ai dipendenti del Campidoglio. Al Portico del Vignola il Pontefice si congederà da Gualtieri, salutato dagli squilli di tromba.







Fava, condannato il giustiziere degli imprenditori: la carriera sugli arresti

Fava, condannato il giustiziere degli imprenditori: la carriera sugli arresti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.