A- A+
Roma
Derby Roma-Lazio, raffica di Daspo per sei tifosi. Sanzioni fino a 10 anni

La Questura di Roma ha sottoposto sei tifosi al provvedimento del Daspo, a seguito del derby Roma-Lazio del 6 novembre. In un caso il provvedimento avrà una durata di 10 anni. Il provvedimento è arrivato a seguito dell'istruttoria portata avanti dalla Questura.

Di queste sei persone, quattro sono tifosi della Roma che erano stati arrestati fuori dallo Stadio Olimpico. Gli agenti della Polizia, che stavano pattugliando le aree intorno allo stadio, li hanno sottoposti a controlli. Perquisendo la loro automobile hanno trovato una mazza, un martello, un coltello lungo 20 centimetri e vari vestiti adatti a coprire il volto. I quattro sono stati arrestati e per loro sono scattati i Daspo: per uno di loro avrà una durata di 10 anni, per un altro 6 e per gli altri due la sanzione durerà 5 anni.

Altri due Daspo sono stati emessi per altri due tifosi all'interno dello stadio. Uno dei due ha scavalcato la recinzione dalla Curva Nord, invadendo il campo. L'altro invece è stato trovato in possesso di un fumogeno, che teneva nascosto in tasca.

In caso di violazione del divieto, tutti e sei rischiano una pena da uno a tre anni e una multa da 10000 a 40000 euro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
daspoderbyrafficaroma-laziotifosi




Roma, più facile un fisico che un bagnino. Consigliere comunale si candida

Roma, più facile un fisico che un bagnino. Consigliere comunale si candida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.