A- A+
Roma
Disabile maltrattata dal badante ubriaco: la donna lo aveva già denunciato

Schiaffeggiata e picchiata da colui che l'avrebbe dovuta aiutare: una donna sulla sedia a rotelle ha chiamato la Polizia per porre fine alle violenze del suo badante. Da tempo la disabile veniva maltrattata e percossa, tanto che lo aveva già denunciato alle autorità. Ma l'uomo, che si ubriacava e faceva uso di droghe, aveva continuato a maltrattarla.

 

É finito così l'incubo per una donna costretta sulla sedia a rotelle a causa di un incidente scolastico. Gli agenti intervenuti sul posto hanno bloccato l'uomo, che l'aveva aggredita tirandole i capelli e scagliandole contro un cellulare che nell'impatto aveva rotto anche il televisore di casa. L’uomo, un romano di 48 anni, era in evidente stato di alterazione psico-fisica a causa dell'alcool e alla vista degli agenti ha dato in escandescenza aggredendo la Polizia. È stato quindi arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
In fase di denuncia, la vittima ha ribadito agli investigatori che già in passato era stata oggetto di violenze e aggressioni da parte del badante. Dopo alcuni accertamenti, gli agenti hanno scoperto che oltre all'alcol, l'uomo era abituato ad far uso anche di stupefacenti.

 

Tags:
disabilebadantemaltrattamentibotteschiaffiviolenzasedia a rotelledenunciaarresto



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA
Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.