A- A+
Roma
Discarica, Raggi sconfitta e senza maggioranza: M5S vota no a Malagrotta 2

Raggi perde la maggioranza sulla discarica: l'Assemblea Capitolina ha votato a favore le due mozioni di Fratelli d'Italia e Pd escludendo di fatto il sito di Monte Carnevale tra i papabili ad ospitare un nuovo impianto di smaltimento rifiuti. Il Movimento 5 Stelle si divide e 12 consiglieri pentastellati voltano le spalle al sindaco.

 

La mozione di Fratelli d'Italia (la numero 2/2020 a firma dei consiglieri De Priamo, Meloni, Figliomenti, Mennuni e Mussolini) chiedeva “l'impegno per la Sindaca e la Giunta a riconsiderare la localizzazione del sito per lo smaltimento dei rifiuti escludendo l'area di Monte Carnevale nella Valle Galeria e ad avviare ogni iniziativa volta alla salvaguardia degli ecosistemi e del verde urbano della sopracitata area”: il risultato è stato di 28 voti a favore, 3 contrari e 2 astenuti.

Quella Pd (la numero 7/2020 a firma Pelonzi, Bugarini, Tempesta, Piccolo, Palumbo, Baglio, Zannola, Corsetti e Celli) ha avuto meno approvazione rispetto a quella di FdI per protestare contro il presidente della Regione Zingaretti, l'unico colpevole secondo i 5 Stelle della scelta del sito di Monte Carnevale. La mozione chiedeva “l'impegno per la Sindaca e la Giunta affinché venga ritirata la Deliberazione della Giunta Capitolina n.325/2019 relativamente alla realizzazione di un impianto di smaltimento dei rifiuti nell'area di Monte Carnevale”: mozione approvata con 21 voti favorevoli, 1 contrario e 10 astenuti.

Sono stati 12 i consiglieri M5S che hanno votato a favore di FdI: Roberto Allegretti, Agnese Catini, Andrea Coia, Roberto Di Palma, Daniele Diaco, Simona Donati, Paolo Ferrara, Simona Ficcardi, Eleonora Guadagno, Cristiana Paciocco, Sara Seccia e Angelo Sturni. Francesco Ardu, Carlo Maria Chiossi e Angelo Diario gli unici rimasti al fianco della Raggi, Enrico Stefàno e Annalisa Bernabei gli astenuti. Sei invece i 5 Stelle che hanno votato a favore della mozione proposta dal Pd.

La palla passa ora al sindaco Raggi: l'Assemblea Capitolina e la maggioranza dei consiglieri hanno detto no. Per evitare il commissariamento da parte della Regione Lazio dovrà al più presto indicare un nuovo sito.

Discarica, Raggi inflessibile su Malagrotta 2: la Valle Galeria da Zingaretti

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    discarica romadiscarica monte carnevalediscarica valle galeriavalle galeriamonte carnevalem5sraggiraggi maggioranzaassemblea capitolinarifiuti romamalagrotta 2



    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.